Orario di apertura:

Lunedi - Venerdi
8.00 - 12.30 e
15.00 - 18.30

Sabato mattina chiuso

» Calendario dei turni 2019

Attualità / News

IL MAGNESIO

PRESENTAZIONE DEL MAGNESIO


Il magnesio è un oligoelemento fondamentale, che nel corpo umano pesa "solo" 25 grammi ma svolge numerose ed importanti funzioni fisiologiche. Tra le principali azioni, quella di favorire il normale funzionamento del sistema nervoso, di intervenire nel processo di contrazione muscolare e di aiutare le cellule a lavorare al meglio.
Questo l'identikit del magnesio, un vero e proprio equilibratore naturale del benessere.



SOGGETTI A RISCHIO DI CARENZA E SINTOMATOLOGIA CORRELATA


A rischio di ipomagnesemia (bassi livelli di magnesio) sono soprattutto le persone che seguono diete eccessivamente "strette" o comunque molto ricche di fibre che limitano l'assorbimento del magnesio alimentare, chi si trova a vivere in condizione di particolare tensione emotiva, gli sportivi e gli anziani.


Il ruolo del magnesio è di grande importanza, soprattutto se si pensa che tante forme di ansia, stanchezza, debolezza inspiegabile, difficoltà di concentrazione, possono derivare proprio da una carenza di magnesio.


Numerosi studi hanno inoltre evidenziato che il magnesio, favorisce un miglior controllo delle crisi di cefalea.
Una carenza marcata di magnesio può comportare anche una diminuzione del potassio cellulare ed un calo dei valori del calcio nel sangue, che contribuiscono notevolmente al manifestarsi dei sintomi come aumento dell'eccitabilità neuromuscolare, nausea, confusione mentale, accelerazione del battito cardiaco. Inoltre una carenza cronica di magnesio può comportare anche ritardo nella crescita ed alterazioni comportamentali.


RISOLVERE LA CARENZA DI MAGNESIO


E' possibile consigliare una terapia a base di magnesio, ovviamente suggerendo anche indicazioni dietetiche in modo da aumentare l'introito della sostanza con l'alimentazione.


Poiché il fabbisogno giornaliero di magnesio negli adulti è di circa 300mg e nei bambini in fase di crescita varia dagli 80 ai 400mg, è spesso necessario assumerlo in forma di magnesio pidolato, facilmente assorbibile dall´organismo e presente in integratori alimentari (si trova in commercio in bustine o fiale come Mag2). E' importante rivolgersi al farmacista per il consiglio migliore.


Per quanto riguarda gli alimenti la maggiore concentrazione di magnesio si trova nella frutta secca:


mandorle e anacardi (circa 260mg per 100g)
nocciole, pistacchi e noci (circa 120-160mg per 100g)


Questo prezioso minerale si trova anche nei vegetali verdi:
gli spinaci
i carciofi
la bieta


Si trova anche nei cereali (specialmente in quelli integrali) e nei legumi.


 


« indietro
La direttiva europea 2009/136/CE (E-Privacy) regola l'utilizzo dei cookie, che vengono usati anche su questo sito! Acconsente continuando con la navigazione o facendo un clic su "OK". Ulteriori informazioni
OK